MARCIANISE. ANCORA NESSUNA NOTIZIA DI MARIO PIO ZARRILLO : COSA SI NASCONDE DAVVERO DIETRO LA SUA SCOMPARSA ?

Marcianise. Ancora non si hanno notizie di Mario Pio Zarrillo, il giovane di 22 anni , del quale non si hanno piu’ notizie da venerdi’  31 agosto 2018.

In queste ore le Forze dell’Ordine – Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza- sono alla ricerca del ragazzo ,  figlio di un infermiere in servizio presso l’Ospedale di Maddaloni. Una famiglia tranquilla turbata dalla repentina scomparsa di Mario Pio, che lavorava in una casa – famiglia di Casagiove.

La segnalazione della scomparsa e’ stata inviata anche alla trasmissione Rai ” Chi l’ha visto “.

Al momento i fatti  certi sono i seguenti : le ultime notizie di Mario Pio risalgono a venerdi’ scorso e sono documentate dalle  videocamere cittadine  di sorveglianza. Il giovane, infatti, si e’ spostato  con la sua automobile all’interno della citta’ di Marcianise .

Secondo le prime informazioni, il giovane sarebbe stato ripreso dalle telecamere di uno studio legale poco prima della mezzanotte in via San Francesco, dove ha parcheggiato l’auto e, zainetto in spalla, si è incamminato da solo verso la fine della strada in direzione del teatro Mugnone. I filmati ripresi dalle videmocamere sono stati acquisiti dai carabinieri che stanno passando al setaccio anche le altre telecamere presenti in zona.

L’ultimo messaggio di Mario Pio alla fidanzata è emblematico: “Sei una bellissima persona non cambiare”, sono le ultime parole inviate alle 23.40 di venerdì.

Da questo momento , sulle sorti del giovane e’ calato il buio completo.   Dopo gli ultimi istanti  in via San Francesco , dove e’ andato Mario Pio e , soprattutto, con chi ?Da allora di lui non hanno più notizie e il suo cellulare risulta essere spento.

La normale ratio imporrebbe  che egli si sia spostato da via San Francesco  a bordo di un ‘auto : si tratta di capire se la sua decisione sia stata volontaria oppure egli e’ stato costretto con la forza. Ma, principalmente, chi  ha accompagnato Mario Pio  verso questa nuova destinazione ?

Dalle ultime notizie emerse, risulterebbe che il giovane frequentava la comunita’ pakistana , allocata da molti anni  nei sobborghi della citta’ di Marcianise. E sembra anche che  egli sia stato visto  anche esercitarsi in una sorta di poligono improvvisato con un’arma ad aria compressa.

I familiari ,  insieme al sindacalista dell’Asl Caserta, Nicola Cristiani, hanno lanciato diversi appelli via social.

Chi avesse notizie utili al ritrovamento del ragazzo può contattare le forze dell’ordine al 112 o 113 oppure i numeri 3385222147 – 3394035293 – 332294469.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *