Massimo Grimaldi Nuovo PSI: per la candidatura al sindaco di Caserta si dece partire dalle figure istituzionali

BY GIOVANNA PAOLINO

” Ritengo che per la candidatura al Sindaco di Caserta si debba partire dalle figure istituzionali . Per il momento, tuttavia, non vi e’ alcuna designazione ufficiale da parte del centro-destra”. Queste le parole di Massimo Grimaldi, Consigliere Regionale e Coordinatore Regionale del Nuovo Psi, forza politica che sta partecipando al contrastato tavolo del centro-destra.
Nei giorni scorsi , la nomina della Senatrice Maria Rosaria Rossi come Coordinatore Provinciale di Fi al posto ddell’Onorevole Paolo Russo, ed il ritorno alle trattative dell’Onorevole Carlo Sarro come Vicario di Maria Rosaria Rossi.
Da domani la Senatrice Maria Rosaria Rossi incontrera’ i dirigenti locali del partito per concordare la candidatura del Sindaco del centro destra nel capoluogo e negli altri comuni interessati dal voto delle prossime amministrative.
Nel frattempo, si stanno rincorrendo con insistenza le voci sulle eventuali candidature : da Gianni Mancino a Riccardo Ventre, da Lucrezia Cicia a Pasquale Napoletano, da Vincenzo Di Caprio a Nello Spirito, da Giovanna Petrenga ad Angelo Di Costanzo. Per non parlare degli altri esponenti del centro- destra casertano che , pure, si sono autocandidati, come Nello Spirito, Donato Affinito, Luigi Cobianchi.
” A questo punto – continua Massimo Grimaldi – e’ opportuno che per una eventuale designazione del candidato Sindaco si parta dalle figure istituzionali del territorio, ovvero dall’Onorevole Giovanna Petrenga, dal Consigliere Regionale Gianpiero Zinzi e dal Presidente della Provincia di Caserta Angelo Di Costanzo, la cui carica dimostra la loro leadership sul territorio”.
” I partiti del centro-destra – afferma l’Onorevole Grimaldi – dovrebbero, per tali ragioni, unirsi innanzi tutto intorno ad una candidatura ufficiale e poi, successivamente , vagliare quelle degli altri candidati al tavolo del centro-destra”.
In questa prospettiva, dunque, rimarrebbe sospesa la candidatura di Riccardo Ventre Presidente Emerito della Provincia di Caserta.
” Riccardo Ventre – conclude Massimo Grimaldi – e’ stata una figura istituzionale di alto riferimento. Tuttavia ribadisco che per la candidatura bisogna partire dalle attuali figure istituzionali e poi procedere , in subordine, ad interfacciarsi con gli altri candidati”.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *