Matti per i classici. Una sera con… Luigi Pirandello e “Il fu Mattia Pascal” alla Spartaco SMCV

Libreria Spartaco, Santa Maria Capua Vetere
Mercoledì 4 febbraio 2015, ore 18.00
“Matti per i classici. Una sera con…”
“Il fu Mattia Pascal” di Luigi Pirandello

Continua la riscoperta dei libri più amati di tutti i tempi con il ciclo “Matti per i classici”. Al centro del nuovo appuntamento, nella Libreria Spartaco di via Martucci 18 a Santa Maria Capua Vetere (Ce), mercoledì 4 febbraio 2015, alle ore 18, c’è il romanzo “Il fu Mattia Pascal” di Luigi Pirandello, che apre la strada agli autori italiani e che offrirà mille spunti di lettura e dibattito.

Il libro
Mattia Pascal vive a Miragno, un immaginario paese della Liguria. Il padre, intraprendente mercante, ha lasciato alla famiglia una discreta eredità, che presto va in fumo per i disonesti maneggi dell’amministratore, Batta Malagna. Mattia per vendicarsi compromette la nipote Romilda.
Costretto a sposarla si trova a convivere con la suocera Marianna Pescatori che lo disprezza.
La vita familiare è un inferno, umiliante il modesto impiego nella Biblioteca Boccamazza. Mattia decide allora di fuggire per tentare una vita diversa. A Montecarlo vince alla roulette un’enorme somma di denaro e per caso legge su un giornale della sua presunta morte. Ha finalmente la possibilità di cambiare vita. Col nome di Adriano Meis comincia a viaggiare, poi si stabilisce a Roma come pensionante in casa del signor Paleari. S’innamora della figlia di lui Adriana e vorrebbe proteggerla dalle mire del losco cognato Terenzio. A questo punto si accorge che la nuova identità fittizia non gli consente di sposarsi, né di denunciare Terenzio, perché Adriano Meis per l’anagrafe non esiste. Architetta allora un finto suicidio per poter riprendere la vera identità. Tornato a Miragno dopo due anni nessuno lo riconosce e la moglie è ormai risposata e madre di una bambina. Non gli resta che chiudersi in biblioteca a scrivere la sua storia e portare ogni tanto dei fiori sulla sua tomba.

L’autore
Luigi Pirandello (Agrigento, 28 giugno 1867 – Roma, 10 dicembre 1936) è stato un drammaturgo, scrittore e poeta italiano, insignito del Premio Nobel per la Letteratura nel 1934.

I prossimi appuntamenti alla Spartaco:
– Venerdì 13 febbraio 2015, ore 18: presentazione del romanzo “Magellano e il magizete” di e con Guido Trombetti, già rettore dell’Università Federico II di Napoli, ordinario di Analisi matematica e assessore regionale alla Ricerca e all’Università. Interviene l’architetto Giancarlo Covino, autore delle illustrazioni contenute nel libro.
– Venerdì 20 febbraio 2015, ore 17,30: gli attori Gianfranco Gallo, Massimiliano Gallo e Gianluca Di Gennaro incontrano il pubblico nella Libreria Spartaco prima dello spettacolo “Ti ho sposato per ignoranza” in scena alle 21 al Teatro Garibaldi. L’evento è organizzato in collaborazione con l’associazione “Rain” di Caserta.
– Giovedì 26 febbraio 2015, ore 18: presentazione del romanzo “L’audace colpo dei quattro di Rete Maria che sfuggirono alle Miserabili Monache” di e con Marco Marsullo (ed. Einaudi).

Per info: Libreria Spartaco – tel. 0823 797063

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *