Mondragone, primo matrimonio in spiaggia in stile americano

di Pierluigi Benvenuti

CASERTA – È stato celebrato l’altro giorno il primo matrimonio sulle spiagge di Mondragone. L’evento un anno dopo l’approvazione del regolamento comunale che disciplina lo svolgimento del rito civile ed individua una serie di location dove si può svolgere, tra cui appunto l’arenile cittadino. A pronunciare il fatidico «sì» a pochi passi dal mare, sono stati Fernanda e Mario, due giovani mondragonesi. Raggianti ed innamorati, lei avvolta nel tradizionale abito bianco e lui con un completo grigio a righe, hanno celebrato la loro unione nello scenario naturale di sabbia, dune e di macchia mediterranea tipico della costa del litorale casertano.
In rappresentanza del sindaco Schiappa (impegnato contemporaneamente in consiglio comunale), a certificare le nozze in qualità di ufficiale di stato civile è stato l’assessore Valerio Bertolino. Una serata straordinaria, in una cornice romantica, in una serata di luna piena e sotto un cielo che si è progressivamente trasformato in un tappeto di stelle.

E resa ancora più speciale per i due sposi e i loro amici e parenti dall’allestimento della struttura del lido Kammel, dove il rito è stato celebrato e dove, dopo, si è svolto il tradizionale ricevimento, tra fiori bianchi, candele e luci soffuse. Con la musica dei Damm&Dong, si è fatto festa fino a notte fonda.
Il matrimonio in spiaggia «all’americana» per molte coppie non è più un sogno come alcuni fa. Sono sempre di più gli italiani a cui viene concessa quest’opportunità e i centri rivieraschi che hanno autorizzato tale tipo di utilizzo del loro arenile. Una manna per i wedding planner. Ma anche per i Comuni, che incassano i diritti previsti e che, nel caso di Mondragone, possono arrivare pure a cinquecento euro per una cerimonia.

Un’opportunità colta anche dalle strutture ricettive e dagli stabilimenti balneari del litorale pronti ad offrire un nuovo servizio ai clienti, strutture poliedriche, in grado di trasformarsi in location capaci d’ospitare eventi artistici, culturali, gastronomici, eventi speciali come un romantico matrimonio sotto le stelle in riva al mare.

Condividi

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *