Morte Luigi Esposito. Il ricordo degli ex alunni di Portici

Portici. Un ultimo saluto è stato rivolto questo pomeriggio a Luigi Esposito, militante dei Verdi nel comune di Portici, popoloso comune in provincia di Napoli, da un gruppo di ex alunni dell’Istituto Carlo Levi giunti al diploma nel 1989 ed oggi stimati professionisti. Ettore D’Alessandro, Antonella De Simone, Fabio Esposito, Giorgio Giudizioso, Ferdinando Palumbo, Rosario Romano e Mita Sepe hanno voluto ricordare il loro professore con un ultimo caloroso ricordo inoltrato agli organi di stampa.

“Luigi Esposito era un professore sui generis e soprattutto un uomo per bene” ha dichiarato a nome di tutti Ferdinando Palumbo (oggi sindacalista) “insegnava Storia e letteratura, ma aveva un approccio leggero e sapeva far gruppo con i suo allievi. In classe le vicende di attualità venivano discusse quotidianamente, proponeva approfondimenti mai banali su notizie che segnarono la storia di quegli anni quali ad esempio la protesta di Piazza Tienanmen, L’ultimo anno delle superiori mi soprannominò ‘Il corvo’, e quando fui eletto rappresentante di classe ebbi modo di instaurare con lui un rapporto di amicizia che ci portò l’anno dopo ad iscriverci allo stesso corso di laurea. La scomparsa di Luigi ci ha riuniti dopo trentuno anni, ma porta via una parte della nostra gioventù”. Agli ex allievi si è aggiunto il commosso saluto del collega di quegli anni Mario Savella: “Un carissimo collega, una persona gentile e colta, un meraviglioso maestro”.

UGL Caserta
Segretario Provinciale Unione Territoriale del Lavoro
Ferdinando Palumbo
Via Vivaldi, 51 – 81100 – Caserta
333 7873804

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *