MOVIMENTO 24 AGOSTO EQUITÀ TERRITORIALE UFFICIO COMUNICAZIONE

Caserta, Pellegrino: “No ad una roccaforte leghista a Caserta” “Nella stragrande maggioranza dei Comuni Italiani, la Lega perde ampie fette di elettorato, sintomo che i cittadini si stanno rendendo conto che dietro tutta quella propaganda c’è il nulla politico. Non dobbiamo assolutamente lasciare che Caserta diventi una roccaforte leghista in un sud ormai sempre più consapevole.” Sono le parole i Fabio Pellegrino, coordinatore del Movimento 24 Agosto Equità Territoriale in provincia di Caserta, il quale sottolinea: “Mai come adesso sarebbe davvero una beffa, soprattutto in ragione dell’operazione che la Lega sta conducendo a livello nazionale, spostando le risorse provenienti dal Recovery Fund al Nord e contribuendo quindi ad aumentare la differenza tra il ricco e produttivo nord e il nostro sud, prosciugato di ogni bene. Ancor più grave è sostenere, in quella coalizione, partiti strettamente imparentati con organizzazioni neonaziste e neofasciste, così come i recenti fatti di cronaca e le recenti inchieste giornalistiche hanno svelato, sotterrando per sempre la dignità di una città che da sempre si è contraddistinta per arte e cultura, in Italia e nel mondo. Basterebbe semplicemente un po di memoria storica alle persone della mia età per ricordare quante umiliazioni abbiamo subito, come cittadini del sud, da quella tradizione politica. Ai giovani invece invito ad informarsi con cura sugli ultimi 30 anni di storia leghista in Italia e a non farsi abbindolare da false promesse e slogan accattivanti perché in ballo c’è proprio il loro futuro.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *