Napoli Barra: Omaggio alla Festa dei Gigli con miniature in mostra.

IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali-Brusciano NA

(Scritto da Antonio Castaldo)

Una visita ad una mostra di “Gigli in miniatura”, domenica 17 ottobre 2021, si è resa possibile grazie al coinvolgimento seguito ad uno scambio di amicizie via social, alla riscoperta di comuni interessi storici e culturali con al centro la Festa dei Gigli in Campania, di due giovanissimi studenti, il bruscianese Salvatore Di Palma ed il barrese Giovanni Murino, entrambi dodicenni ai quali si è poi aggiunto in loco il diciassettenne liceale Lorenzo Guarino figlio del barrese Pino, con i rispettivi incoraggianti genitori.

Da Brusciano si sono mossi, con Salvatore, il papà, Antonio Di Palma, ex Presidente del Consiglio Comunale di Brusciano, socio fondatore, insieme ad altri fra cui il Capoparanza Angelo Mocerino, dell’Associazione del Giglio della Gioventù, ed il sociologo e giornalista Antonio Castaldo, per giungere a Barra dove è stata protratta, oltre il previsto periodo, dal 25 settembre al 10 ottobre, la “12^ Mostra dei Gigli in Miniatura” e la “5^ Mostra Fotografica dei Gigli-Esposizione di opere Pittoriche e in Cartapesta” nella concomitante iniziativa promossa e curata dall’Associazione “Passione Infinita” che l’ha realizzata, presso l’Arciconfraternita della Santissima Annunziata a Barra, in Corso Sirena 265, in collaborazione con le associazioni: “SavioGroup”; “Società Operaia di Mutuo Soccorso di Barra”, “Dream Music”; “Bottega d’Arte Perseo”; “Parthenope”; “The Event Stylist Napoli”. Tutto con fruizione gratuita, nel rispetto della vigente normativa anticovid, ancora accessibile sabato e domenica, 23 e 24 ottobre 2021, dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 18.00 alle 20.00.

Questi gli autori in esposizione: Giuseppe Melchiorre, Marco Lauro, Vittorio Scafuro, Simone Stanco, Luciano Carbone, Dario Valerio, Lorenzo Guarino, Salvatore Pollicino, Agrippino Leucoio, Vittorio Esposito, Antonio Aprea, Giovanni Murino, Salvio Gargiulo, Antonio Melucci. Per la mostra fotografica, Elvira Coppola, Ciro Cozzolino, Davide Infantile, Salvatore Mignano, Lisa Buo, Marialuisa Mangoni; per i San Pietrini, Salvatore Pollicino; per la cartapesta, Leopoldo Santaniello; per i rivestimenti, Bottega Perseo. Un corale contributo in omaggio agli eventi del tempo straordinario della Festa dei Gigli che purtroppo, anche a Barra come altrove, per l’emergenza della Pandemia da Covid-19 negli anni 2020 e 2021 non è stato possibile rivivere e con la persistente incertezza per il 2022, nonostante i segnali di ripresa generale verso una vita normale.

Una sintesi della visita è nelle immagini riprese dal sociologo e giornalista, Antonio Castaldo, il cui video è stato postato con l’assistenza di Giuseppe Pio Di Falco, per IESUS, Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=Q05BsxjojRc.

L’ultima volta che Barra, quartiere nella zona orientale di Napoli, VI Municipalità, di circa 40mila abitanti, ha partecipato dal vivo alla propria “Ballata dei Gigli” è stata domenica 29 settembre 2019, nella sua 197esima edizione, con la presenza di 6 Paranze, le 5 Barresi, Formidabile, Insuperabile, Mondiale, Papera e Parthenope e quella ospitata dei Volontari di Brusciano.

Durante la visita presso l’Arciconfraternita della Santissima Annunziata a Barra si è potuto apprezzare anche la dimensione memoriale del luogo, per la Beata Maria della Passione, Maria Grazia Tarallo, nata a Barra il 23 settembre 1866 e morta a San Giorgio a Cremano il 27 luglio 1912, quest’anno quindi ricorrente il 155° Anniversario della morte.

Tutti i presenti, rappresentanti delle Feste dei Gigli di Brusciano e Barra, nel congedarsi hanno auspicato una più forte “unione delle forze per valorizzare sempre più i nostri patrimoni culturali, folkloristici e storici”.

IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali-Brusciano NA

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *