NAVIGATOR, INTERROGAZIONE DI ZINZI: “MENTRE DE LUCA E M5S SI FANNO DISPETTI I PRECARI NE FANNO LE SPESE”.

“De Luca e i 5stelle si comportano come bambini: perdono tempo a farsi i dispetti. E fino a quando tutto resta sul piano del dibattito politico, problemi loro, ma sulla questione dei navigator tra i due litiganti gli unici a farne le spese sono coloro che hanno superato la selezione”.

Così il consigliere regionale indipendente Gianpiero Zinzi che ha presentato un’interrogazione avente ad oggetto la ‘Corretta applicazione delle procedure di legge inerenti al ruolo di Navigator’.

“E’ una procedura gestita male sin dal suo concepimento – ha spiegato Zinzi – e che di certo a mio parere non offre soluzioni a risolvere l’emergenza in cui versa il comparto del lavoro, anzi. E’, però, prevista dalla legge e l’iter è proseguito fino alla selezione di 471 persone che, superandola, hanno maturato legittime aspettative e speranze. Di questo devono tenere conto De Luca e Di Maio: invece di continuare a litigare si siedano attorno ad un tavolo e decidano con serietà del destino lavorativo di queste persone”.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *