New York, cronaca di un arrivo, Dalise racconta l’accoglienza al Festival della Canzone italiana

 2

NEW YORK – E’ iniziata l’esperienza Americana dell’Artista Dalise (all’anagrafe Maria Teresa D’Alise) nel nuovo continente a New York, dopo la Vittoria al Festival di Castrocaro al Festival della Canzone italiana che si terrà oggi 13 settembre 2015 dal vivo alle ore 17 statunitensi. La kermesse è stata organizzato e voluta dall’Associazione Culturale Italiana, presieduta da Tony Di Piazza, per tenere viva e unità la comunità italiana presente a New York. L’evento sarà poi trasmesso dalla Rai in Italia dopo la manifestazione dal vivo di oggi, e al momento il palinsesto non è ancora noto.
Dalise ci racconta che il viaggio con gli organizzatori di Castrocaro e Valentina Borchi (vincitrice premio brano radiofonico al festival di Castrocaro) , Erica Salvetti (vincitrice di un festival partner internazionale) e altri partecipanti al festival provenienti da altre competizioni o accademie italiane di musica, è stato molto sereno con ambiente familiare.
Inoltre, informa che la giuria del festival sarà presieduta da Vince Tempera, musicista, arrangiatore e direttore d’orchestra ed inoltre ci sono c’è Ron, Serena Rossi, il rapper Frankie Hi Nrg e Sal Palmeri mentre la direzione artistica di Stefano Santoro. I presentatori della kermesse sono Patrizio Rispo e Francesca Alderisi. Presente, tra l’altro, alla manifestazione, anche gran parte del cast di “Un posto al sole”, serie italiana molto seguita qui a New York.
Infatti, altri ospiti della serata saranno gli attori Nina Soldano, Davide Devenuto e Mariangela D’Abbraccio (de “Un posto al sole” come Rispo e Rossi) ed ancora i comici Andrea Perroni e Antonio Pandolfo.
Le serate, in attesa della manifestazioni di oggi sono state vissute in compagnia e a chiacchierare con i componenti dell’organizzazione, della giuria e il cast di “Un posto al sole”.
“L’anno scorso ho trascorso una vacanza a New York – ha dichiarato Dalise nei giorni scorsi- e sono stata immediatamente catturata dalla frenesia di Manahattan e dall’idea del “sogno americano” dove tutto è possibile se solo ti dai da fare al meglio.
Il desiderio di ritornarci a cantare era fortissimo e adesso, in qualche modo, si è realizzato, anche se nella mia fantasia ( una stanza del mio cuore che non ha limiti) vorrei poter avere modo di esibirmi per più della durata di una canzone a New York. Un intero concerto di cover italiane e miei brani. Domenica 13 settembre ore 18 presso il teatro del Christ The King Center nel Queens, New York canterò “Nuvole nella testa” per tutti i presenti in sala (l’anno scorso c’erano più di mille persone in teatro) e per la giuria di questo festival , mettendoci tutto il cuore italiano e partenopeo che ho. Farò del mio meglio anche per onorare il titolo di vincitrice che il festival di Castrocaro mi ha assegnato quest’anno”.
Per seguire da vicino le attività e le produzione di Dalise si suggerisce accedere alla Pagina Social (da cui il servizio fotografico presente) al link https://www.facebook.com/dalisemusica .

New York, lì 13 settembre 2015

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *