Nico Vinciguerra punta tutto sulla legalità e la trasparenza: una convenzione con la Fai per l’apertura di uno sportello antiracket

COMUNICATO STAMPA ANGELO CAMPOLATTANO SINDACO

 

«La legalità e la trasparenza devono diventare la stella polare della prossima amministrazione che deve regolamentare tutte le sue attività secondo questi principi. Noi del Partito democratico, con il sindaco Angelo Campolattano, siamo pronti a farlo». Ha le idee chiare Domenico Vinciguerra, per tutti Nico, dottore in Economia, impiegato amministrativo in un’azienda e candidato al consiglio comunale nella lista del Pd. «Le cronache recenti hanno visto, ancora una volta, Maddaloni, suo malgrado, protagonista di una triste vicenda – ha spiegato – L’operazione “Golden Game”, infatti, ha portato alla luce un giro di estorsioni che molti commercianti erano costretti a pagare. In un periodo di particolare crisi economica come quello che stiamo vivendo, in cui risulta già complicato portare avanti un’attività, un’amministrazione ha il dovere di prendere seri provvedimenti di contrasto rispetto a tali fenomeni di stampo camorristico. Ecco perché, da anni, proponiamo una Convenzione del Comune con la FAI e l’apertura di uno sportello antiracket che possa fungere da effettivo supporto ai commercianti».

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *