Nota PD Maddaloni

Al Segretario Nazionale del Pd Matteo Renzi
Al Segretario Regionale del Pd Campania On. Assunta Tartaglione
Al Presidente Regionale del Pd Campania On. Stefano Graziano
Al Commissario Provinciale del Pd di Caserta Sen. Franco Mirabelli
e p.c. all’On. Pina Picierno, all’On. Nicola Caputo, all’On. Camilla Sgambato, al Sen. Lucia Esposito, all’On. Gennaro Oliviero

 

Durante tutto il mese di settembre si sono tenuti numerosi incontri tra tutte le anime del circolo del Partito Democratico di Maddaloni, all’esito delle quali all’unanimità si è stabilito di avviare l’iter per la celebrazione del congresso cittadino.

Con nota divulgata a mezzo stampa del 22 settembre, gli ex consiglieri comunali Giuseppe Razzano, Domenico Reitano, Edoardo Tontoli e Michele Russo (successivamente auto sospesi) manifestavano al commissario del circolo on. Pina Picierno la necessità di organizzare “un congresso in cui siano eletti i quadri dirigenti che ci accompagneranno alle prossime elezioni comunali ed in cui finalmente si ritorni a parlare di politica e ci si confronti circa le problematiche della città” entro “le prime due settimane di ottobre”.

Con nota del 28 settembre, il commissario del circolo on. Pina Picierno comunicava il regolamento per il congresso del Partito Democratico di Maddaloni, convocato per sabato 7 e domenica 8 ottobre. Entro il termine per la presentazione delle candidature, fissato per le ore 19.00 del 5 ottobre, pervenivano due candidature: quella di Angelo Tenneriello e quella di Alfonso Formato.

Nella mattinata di sabato 7 ottobre, a poche ore dall’apertura del congresso, il candidato Angelo Tenneriello ed i firmatari della sua mozione comunicavano il ritiro della candidatura dello stesso Tenneriello e la loro auto sospensione dal partito, etichettando il congresso celebrato come una “farsa” e adducendo vizi procedurali e veti politici che, nel confermare la nostra massima fiducia nella legittimità e nell’indirizzo politico indicato dalla mozione di Alfonso Formato, non possiamo non considerare palesemente infondati e strumentali.

Nel rilevare che all’esito delle operazioni congressuali lo stesso Formato è stato legittimamente proclamato Segretario del circolo del Partito Democratico di Maddaloni con il consenso di 202 iscritti, riferiamo altresì che le stesse sono state condotte alla presenza del garante provinciale Francesco Buonomano.

Angelo Campolattano – eletto consigliere comunale del Pd elezioni 2017 e sub commissario

Imperia Tagliafierro – eletta consigliere comunale del Pd elezioni 2017

Calogero Alì – dirigente PD Maddaloni

Antonio Giannini – già assessore comunale

Giovanni Carfora – dirigente PD Maddaloni

Giovanni Matteo Centore – membro direzione regionale PD Campania

Fausto Correra – già consigliere comunale

Luigi Correra – sub commissario

Vincenzo Correra –  membro direzione regionale PD Campania e già consigliere provinciale

Clemente Gorgoglio – già assessore comunale

Fabrizio Pascarella – già segretario GD Maddaloni

Renga Pasquale – dirigente PD Maddaloni

Alessandro Sforza – già consigliere comunale, assessore comunale e dirigente storico del PD

Giovanni Sposito – membro direzione regionale PD Campania

Giosuè Struffolino – dirigente PD Maddaloni

Alfonso Ventrone – sub commissario e già consigliere ed assessore comunale

Giovanni Ventrone – candidato nella lista Pd elezioni 2017

 

 

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *