Operazione congiunta carabinieri e guardie zoofile E.M.P.A.

E.M.P.A.
ENTE MEDITERRANEO PROTEZIONE ANIMALI
Croce d’oro
SEZIONE DI NAPOLI
11/07/2015 COMUNICATO STAMPA

I carabinieri di Afragola (NA) nel svolgere un servizio di polizia giudiziaria in Caivano (NA) alla via Teatro all’interno della abitazione di S F di 26 anni sentivano un cinguettio, notavano numerose gabbie con uccelli, contattavano le guardie giurate zoofile (del’empa Ente Mediterranea Protezione Animali) giunti sul posto le guardie zoofile dopo un accurato controllo notavano che nelle gabbiette erano uccelli protetti cardellini (Carduelis carduelis) subito scattava il sequestro, i carabinieri con le guardie zoofile si portavano in caserma per tutti gli atti di rito il S F veniva denunciato alla Procura della Repubblica competente per detenzione di animali protetti e maltrattamento, gli esemplari appartenenti alla fauna selvatica Italiana protetta, e considerata patrimonio indisponibile dello stato e quindi tutelato, vengono liberati ai sensi del’art. 28 Legge 157/92 in idonea località al fine di ridurre ulteriore ed inutili sofferenze subite a seguito della traumatica cattura e detenzione in cattività.
Il Capo Nucleo delle guardie zoofile fa presente che il denunciato no e la prima volta che viene trovato in possesso di fauna predetta ( cardellini), purtroppo per le sue straordinarie qualità canore, il cardellino è apprezzatissimo dagli appassionati del genere che, come recentemente L’E.M.P.A ha dimostrato con Edoardo Stoppa di striscia la notizia, possono arrivare a spendere cifre folli per un solo esemplare.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *