Pasqua 2017 in Italia: come si festeggia tra celebrazioni, riti e tradizioni

Celebrazioni Pasqua 2017 in Italia: riti, processioni e tradizioni pasquali, ecco come si festeggia da nord a sud.

In tutta Italia sono innumerevoli le città che festeggiano la Resurrezione di Cristo concelebrazioni molto folcloristiche e sentite. Ogni regione ha la sua. Tra le celebrazioni più antiche d’Italia c’è sicuramente la processione del Cristo a Chieti, in Abruzzo, che si tiene il giorno del Venerdì Santo e vede la partecipazione di centinaia di figuranti e congregazioni. Il folclore è servito anche a Calitri, in provincia di Avellino, dove va in scena la tradizionale processione dei Misteri risalente all’epoca delle crociate. Si tratta di un’usanza molto sentita e nota anche a livello turistico. Da vedere anche i riti di Pasqua di Nocera Terinese, in Calabria: qui, il Sabato Santo va in scena il corteo dei flagellanti con dei figuranti che si battono le cosce sanguinanti. Non meno particolare, anche per le origini spagnole, è la processione di Iglesias, in Sardegna, che la notte tra il Venerdì Santo e sabato vede protagonisti migliaia di cittadini, mentre in provincia di Nuoro va in scena la Scrocifissione di Oliena. Anche ad Orte si svolgono delle processioni sceniche che raffigurano la morte di Cristo, mentre a Taranto, addirittura, la processione dura 40 ore. A Isernia, in Molise, da non perdere la via Crucis del Venerdì Santo con i penitenti incappucciati, mentre a Vertova, in Lombardia, si svolge ogni anno la cerimonia con i Giudei e i romani.

Le tradizioni pasquali, oltre ai riti religiosi, sono ben rappresentate in altre città italiane con alcuni riti propiziatori come quello di Urbania, nelle Marche, con l’usanza contadina “Punta e cul” o lo Scoppio del Carro a Firenze, che determinerà l’annata più o meno positiva per la città. Vicino a Forlì si svolge la simpatica Sagra e il Palio dell’uovo a Tredozio, mentre a Sulmona, in Abruzzo, ogni anno si ripete la tradizione della “Madonna che scappa”, un corteo medievale che percorre le vie della città accompagnato dal suono delle campane. Immancabile, ad Ischia, la Corsa dell’Angelo, che raffigura l’incontro tra la Madonna e il Figlio Risorto. In Calabria, a Frascineto, Pasqua è l’occasione per riproporre le classiche Vallje, dei canti popolari in Arbresh, mentre in Sicilia sono davvero tantissime le tradizioni popolari: citiamo la Real maestranza a Caltanissetta, le antiche celebrazioni a Prizzi con le maschere della Morte e la processione dei Misteri a Trapani, una delle più sentite e viste della regione.

https://www.investireoggi.it

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *