Pinguino papua

Pinguini Gentoo alle isole Falkland

Praticamente qualunque punto lungo la costa e le isole costiere dell’Antartide e dell’Oceano Atlantico Meridionale può ospitare una stormo di Gentoo. Le loro “cuffie” bianche e gli appariscenti becchi e piedi sono un modo semplice per riconoscerli. E mentre sembra che lo stormo nella nostra immagine stia prendendo velocità mentre si arrampica giù per una duna nelle isole Falkland, la rapidità di questa specie si manifesta al meglio quando colpisce l’acqua. Raggiungendo velocità fino a 22 miglia all’ora, i pinguini Gentoo sono i nuotatori più veloci di tutti gli uccelli subacquei. E si immergono: questi uccelli possono raggiungere profondità di oltre 200 piedi in cerca di prede come il krill o le aragoste tozze.Vedi l’originaleFeedback

NOME ITALIANO: Pinguino papua

SPECIE: Pygoscelis papua

ALTEZZA: 55-75 cm

DISTRIBUZIONE: Arcipelaghi dell’America Meridionale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Uccelli

ORDINE: Sfenisciformi

FAMIGLIA: Sfeniscidi

GENERE: Pygoscelis

*** EXCLUSIVE *** ANTARCTICA, NOVEMBER – DECEMBER 2015: Rumi captures on camera three Gentoo penguins in their natural habitat, taken in November- December 2015 in Antarctica. AN INTREPID photographer sailed to Antarctica to capture the beauty and wilderness of the White Continent. Massimo Rumi, from Reggio in Italy, took the stunning images of icebergs, penguins and the desolate polar landscape during a three week sailing expedition at the end of 2015. The Sydney-based photographer fulfilled a lifelong dream by visiting Antarctica on the nine-man, 50ft sailing yacht. PHOTOGRAPH BY Massimo Rumi / Barcroft Media UK Office, London. T +44 845 370 2233 W www.barcroftmedia.com USA Office, New York City. T +1 212 796 2458 W www.barcroftusa.com Indian Office, Delhi. T +91 11 4053 2429 W www.barcroftindia.com (Photo credit should read Massimo Rumi / Barcroft Media / Barcroft Media via Getty Images)

Il pinguino papua vive in grosse colonie sulle coste brulle della Georgia del Sud, delle isole Falkland, delle isole Sandwich Australi e di altri piccoli isolotti in prossimità del continente antartico. Presenta corpo di taglia media, dalla forma affusolata e dalla coda relativamente lunga. Di colore grigio scuro nelle parti superiori e bianco inferiormente, ha testa e collo brunastri, con una striscia bianca – meno netta nei giovani – che collega gli occhi; parte del becco e le zampe sono arancione. Il pinguino papua ha abitudini sedentarie e diurne; abile nuotatore come tutti i pinguini, si spinge fino a 200 metri di profondità nuotando alla velocità di un metro al secondo, e in una giornata può arrivare a compiere oltre 20 chilometri alla ricerca di cibo. Si nutre principalmente di plancton, pesci (i maschi) e crostacei (le femmine). Nidifica tra la primavera e l’autunno australi su terreni erbosi a notevole distanza dal mare; il maschio sceglie il territorio che reputa migliore e vi attira una femmina, che depone 2 uova in un nido realizzato con pietre, erba e muschio. La cova avviene con il corpo in posizione orizzontale e l’uovo a contatto con una zona ventrale in prossimità delle zampe molto ricca di vasi sanguigni e povera di penne, in grado di mantenere la temperatura ottimale per lo sviluppo degli embrioni. La schiusa avviene dopo circa 36 giorni di incubazione.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *