Poesia, il giornalista Giuseppe Bocchino pubblica “Versi fuori corso”

La casa editrice “Giuseppe Vozza Editore” pubblica “Versi fuori corso”, prima raccolta di poesie del giornalista casertano Giuseppe Bocchino. “Versi fuori corso” esalta la straordinaria energia delle passioni e delle emozioni, quarantacinque componimenti in cui si celebra la potenza della parola poetica, che con la sua forza richiama l’individuo al dovere di liberarsi dagli inganni e dalla finzione del conformismo, per vivere una vita nell’autenticità dei sentimenti. In questa difficile conquista della consapevolezza interiore, la poesia non è solo il luogo della disperazione, dello scoramento individuale, ma è soprattutto eroica rivolta esistenziale contro gli ostacoli, voglia di riscatto attraverso la solidarietà umana e l’amore per la natura, desiderio e godimento della bellezza in tutte le sue manifestazioni. Giuseppe Bocchino ha 41 anni. Si è diplomato presso il Liceo Scientifico “G. Pellecchia” di Cassino. Nel 2001, ha conseguito la Laurea in Lingue e Letterature Straniere presso l’Istituto Universitario Orientale di Napoli, con una tesi su Pier Paolo Pasolini. Attualmente è responsabile della collana Raccordi (Poesia e Narrativa) della casa editrice “Giuseppe Vozza Editore”.

5

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *