Policlinico, Massimo Golino: con De Luca realizzeremo finalmente un polo di ricerca medico e un attrattore economico per la provincia

«Una vera svolta al sistema sanitario locale e alla nostra economia può essere data solo attraverso la realizzazione del policlinico. Non a casa, il governatore De Luca, nella sua prima uscita a Caserta ha assicurato che darà un’accelerata all’opera, garantendo, finalmente la realizzazione di un’infrastruttura che la nostra provincia attende da anni». E’ fiducioso l’avvocato Massimo Golino, candidato alla Regione nella lista di Vincenzo De Luca. «Il modello ragionieristico impostato da Caldoro, attraverso il quale la riduzione dei costi equivaleva alla riduzione dei servizi, deve essere rimpiazzato da una programmazione seria che mette al centro le esigenze dei cittadini – ha detto Golino – in questo senso, la realizzazione del policlinico diventa centrale per Caserta, dal momento che si va a mettere mano ad un polo di eccellenza sanitaria sia nell’ambito dell’assistenza che in quello della ricerca». Golino sottolinea come l’ospedale porterà un enorme indotto economico a Terra di Lavoro. «Finalmente a Caserta si potrà parlare di convention bureau – ha sottolineato l’avvocato di Marcianise – attirando in città i massimi esponenti del mondo della medicina, ma anche tanti ricercatori e addetti ai lavori attratti dall’attività convegnistica e di divulgazione scientifica che si svilupperà intorno al policlinico». Golino si attiverà in questi giorni con il candidato alla presidenza De Luca non solo per gettare le basi per fissare, una volta eletti, un cronoprogrammi che porterà alla consegna dell’ospedale, ma anche per fare in modo che, nello stesso vengano scelti medici importanti che possano attrarre studenti e pazienti anche da fuori provincia e fuori Regione. «E’ necessario accompagnare tutte le fasi del policlinico – ha concluso – dopo anni di chiacchiere e promesse, con De Luca presidente, finalmente consegneremo alla provincia di Caserta un’infrastruttura in grado dare il cambio di passo al nostro territorio».
Caserta, 20 aprile

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *