Presentazione del progetto e incontri pubblici: il gruppo Casapulla C’è pronto a partire

 

<<L’obiettivo è arrivare alle persone facendo in modo che esse partecipino in maniera attiva alle nostre iniziative. Basta con questi ‘porta a porta’. Finalmente i cittadini possono scendere in piazza e scegliere di raggiungerci per ascoltare dal vivo le nostre proposte e chiedere chiarimenti>>. Così Michele Sarogni, candidato sindaco a Casapulla, nell’annunciare alcune delle attività del gruppo Casapulla C’è.

Si parte con la presentazione ufficiale del gruppo e di tutti i cittadini che hanno scelto di sostenere Casapulla C’è, in programma sabato 9 marzo presso la sede di via Vescovo Natale, una sorta di info point che ogni mercoledì resterà aperto al pubblico e a chiunque voglia proporre iniziative o presentare istanze.

Secondo appuntamento, domenica 17 marzo al Parco Moselli dove si terrà un incontro – dibattito aperto a tutti i cittadini. <<Sono pronto a fare luce su quanto accaduto negli ultimi mesi – ha spiegato Sarogni – dirò cosa è stato fatto per risolvere le vicende legate a questo Parco e, soprattutto, cosa si sarebbe potuto fare se la mia amministrazione non fosse stata bruscamente interrotta>>.

È già partita dunque la macchina organizzativa del gruppo che preannuncia numerose iniziative, tutte rivolte ai cittadini e alla conoscenza concreta della proposta elettorale che Casapulla C’è intende portare avanti. << Nelle prossime settimane – ha concluso Sarogni – incontreremo le associazioni e le istituzioni del territorio in modo da poter elaborare un programma elettorale capace di toccare tutti i settori e rispondere a tutte le esigenze dei cittadini e andremo anche in quelle zone che hanno manifestato maggiori criticità negli anni passati>>.

 

 

Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalisti che volessero richiedere foto in formato jpeg o contattare l’ufficio stampa per ogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail.

L’Ufficio Stampa

 

Questo messaggio e-mail, inviato in Ccn a una lista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale. Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati siano oggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito il Suo indirizzo e-mail di persona, navigando in rete o da messaggi di posta elettronica che l’hanno reso pubblico. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie.

Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/03, le informazioni contenute in questo messaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario, e come tali sono da considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenuto dell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualora fosse da Lei ricevuto per errore voglia cortesemente rinviarlo al mittente e successivamente distruggerlo.

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *