PRIMO MAGGIO: AD AVELLINO FESTA DELL’ORDINE FRANCESCANO SECOLARE CAMPANIA

 DI DINO MANZO

Ieri festa dei lavoratori è stata anche   la festa  dell’ordine francescano secolare  Campania .Infatti  I frati francescani  con sede ad Avellino,  insieme a tutti gli altri frati dislogati in vari posti della regione e con la partecipazione di oltre centocinquanta fraternità francescane proveniente da vari paesini e città dell’intera regione Campania ,si sono riuniti in piazza della libertà ad Avellino con un vero e proprio programma da svolgere e che per le condizioni atmosferiche avverse si è svolto gran parte nella chiesa del duomo dove si è vissuto un momento di grande commozione nel rievocare la storia dell’assassinio di Padre Puglisi. Tutte le confraternite della provincia di Caserta erano presente all’evento .Capua rappresentata dal ministro della fraternità  stessa, Erennio De Vita ,unitamente ad un nutrito gruppo di componenti della fraternità stessa e guidati dal loro frate spirituale ,Padre Luigi è stata una delle prime a trovarsi in piazza della libertà .Riportiamo una breve  storia della fondazione dell’ordine francescano secolare :”Il Primo Ordine è quello dei FRATI MINORI. La loro vita è ancora oggi ispirata dalla Regola bollata, approvata da papa Onorio III nel 1223. In seguito ad ottocento anni di una storia molto complessa e travagliata, attualmente l’originario “Ordo Minorum” si divide in tre rami principali: – i Frati Minori (originati dagli Osservanti ed altre riforme, ma che comunque mantengono il sigillo dell’OFM); – i Frati Minori Conventuali; – i Frati Minori Cappuccini (detti un tempo Frati Minori della vita eremitica). Oltre a questi tre diramazione storiche, vi sono oggi altre fondazioni minori, che si ispirano a S. Francesco d’Assisi e alla sua Regola. Il Secondo Ordine è quello delle CLARISSE, fondato da Chiara d’Assisi, la quale ha redatto una Regola propria. Esso è costituito da suore di clausura ed attualmente è presente in tutto il mondo. Analogamente al Primo Ordine, anche le discepole di S. Chiara hanno subito un percorso storico piuttosto articolato, e oggi i monasteri Clariani sono raccolti in diverse “obbedienze”. Il Terzo Ordine nacque per i LAICI, o meglio per i SECOLARI, cioè coloro che, pur non entrando in convento, vivono nelle loro famiglie la spiritualità francescana. Oggi è chiamato Ordine Francescano Secolare (OFS). Parte integrante di esso è la Gioventù Francescana (Gi.Fra.): una associazione riconosciuta dalla Chiesa (o, come si definiscono, «fraternità») di giovani cattolici, i quali condividono e vivono il Vangelo e il loro essere francescani nel mondo di oggi, sul posto di lavoro o nello studio.”Come si potrà  notare dalle foto la giornata è stata intensa e ricca di emozione e divertimento nel rispetto della religiosità del posto .

 

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *