PUC, la ricetta del PD: “volumetria zero” e più strutture

Formato: “Garantire trasparenza pubblicando gli atti sul sito”

A seguito degli ultimi due commissariamenti, succedutisi quasi senza soluzione di continuità, che hanno di fatto demandato al consiglio comunale l’onere di condurre l’iter per l’approvazione del PUC, Maddaloni a breve potrebbe finalmente dotarsi del principale strumento di pianificazione urbanistica. Sebbene i tempi per l’adozione siano abbastanza contingentati, una leale collaborazione tra tutte le forze in campo garantirebbe il pieno rispetto della procedura, soprattutto in ordine agli oneri previsti in tema di trasparenza.

“Non ci stupisce – commenta il segretario del PD di Maddaloni, Alfonso Formato – la convocazione di una giunta ad hoc che, con ogni probabilità, si limiterà a prendere atto del progetto redatto nel 2008 dall’architetto Bernasconi, purchè a questa segua una fase di confronto vero tra le varie aree politiche. E’ una cosa che dipenderà soprattutto dall’atteggiamento della maggioranza e dalla loro voglia di dialogare con le opposizioni, sperando che si concretizzi l’auspicio formulato dal sindaco De Filippo durante il primo consiglio comunale. Solo così il lavoro dell’ufficio di piano sarà realmente funzionale agli interessi dell’intera comunità: noi siamo pronti a dare il nostro contributo per un PUC improntato sul concetto di “volumetria zero”, che non preveda nuovi insediamenti abitativi ma strutture e, dunque, maggiori servizi”.

Particolarmente importane sarà anche la fase di concertazione con i cittadini e le associazioni presenti sul territorio. “Vigileremo affinchè non venga assolto come un passaggio meramente burocratico – conclude Formato -. Tutti hanno il diritto di contribuire a segnare il percorso che  la nostra città deve compiere verso il proprio futuro. Per farlo, però, è necessario sgombrare il campo da qualsiasi tipo di dubbio e garantire massima trasparenza ed accessibilità agli atti. Cosa che sappiamo essere possibile solo dopo la “presa d’atto” del progetto esistente da parte della giunta, a seguito della quale riteniamo però necessaria l’immediata pubblicazione, su di un’apposita area del sito internet del comune, di tutta la documentazione relativa al progetto redatto dall’architetto Bernasconi”.

 

Alfonso Formato

Segretario PD Maddaloni

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *