Quirinale, Mattarella a Berlino: ‘Ue cambi passo e torni a crescere’. Incontro con Merkel

Il presidente della Repubblica: 'La Germania apprezza nostre riforme'. Incontri con Gauck e Merkel. Poi in serata a Bruxelles per una prima presa di contatto con i vertici delle istituzioni europee

L’Europa dove puntare su crescita e integrazione, solo così potrà continuare ad alimentare le “speranze” delle nuove generazioni. E’ l’invito lanciato dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a Berlino dove si è recato per per la prima visita ufficiale all’estero dal suo ingresso al Quirinale. Il capo dello Stato ha visto il presidente federale Joachim Gauck e, a breve, incontrerà la Cancelliera Angela Merkel. In serata si sposterà a Bruxelles dove domani avrà una prima presa di contatto con i vertici delle istituzioni europee.

“L’Europa deve riprendere a crescere, a sviluppare la propria integrazione. Soltanto così potrà continuare ad alimentare speranze per le nuove generazioni”, ha detto il presidente, sottolineando come “l’Europa debba cambiare passo”.

Il presidente della Repubblica ha ringraziato la Germania per il sostegno alle riforme portate avanti dal Paese. “Grazie per gli apprezzamenti per quanto sta accadendo in Italia dove è in corso un processo di riforme impegnative”, ha detto Mattarella in una dichiarazione congiunta con il presidente federale tedesco Joachim Gauck. Il quale, poco prima, aveva lodato “la velocità e l’efficacia” delle riforme del governo Renzi: “Siamo molto impressionati dalla velocità delle riforme del governo italiano”, aveva detto il presidente della Repubblica Federale tedesca.

“Italia e Germania – ha evidenziato per parte sua il capo dello Stato italiano – hanno delle relazioni “speciali” e devono lavorare insieme per dare “una spinta per la crescita dell’integrazione europea che è sempre più necessaria”. Mattarella ha poi ricordato che la crisi economica ha portato “difficoltà, ma anche la nascita di strutture più solide” ed oggi “occorre fare di più per fornire una spinta maggiore al rilancio dell’integrazione europea”. Ha infine insistito nel sottolineare che “le difficoltà sono tante” per cui “la spinta comune di Italia e Germania può contribuire a superarle”.

La Cancelliera tedesca Angela Merkel ha ricevuto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel pomeriggio. Merkel e Mattarella, a Berlino per la sua prima visita di Stato estera, hanno affrontato temi di politica europea e questioni bilaterali e internazionali. E’ quanto ha reso noto un portavoce del governo. L’incontro è durato circa mezz’ora.

 

1

Sergio Mattarella al Memoriale del Muro di Berlino. Una rosa ai caduti per la libertà

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *