Razzano: Smarrelli e la sua squadra rappresentano un pilastro della Maddaloni che andremo a costruire

«La grande sfida che oggi devono vincere il Pd e il centrosinistra è quella del governo della città: per centrare questo risultato abbiamo bisogno di una coalizione forte e di un partito coeso. E’ per questo che dobbiamo mettere un #puntoeacapo sulla dialettica interna che c’è stata in queste settimane e che ha visto, in qualche circostanza, anche toni aspri. Flavio Smarrelli e la sua squadra rappresentano un pilastro della nuova Maddaloni che andremo a costruire». A dichiararlo è il candidato sindaco del centrosinistra Giuseppe Razzano che, dopo la vittoria delle primarie, guarda alle amministrative di primavera. «Maddaloni è una città complessa che ha bisogno di persone qualificate che siano in grado di declinare l’ambizioso programma che abbiamo messo a punto e che abbiano la capacità di fotografare le esigenze del territorio per trasformarle in risposte per la comunità – ha spiegato – il Pd, le associazioni, i movimenti, le donne e gli uomini che si sono rivisti tanto nel mio progetto quanto in quello di Smarrelli, oggi devono lavorare tutti assieme per aprire una nuova stagione in città. Maddaloni deve tornare protagonista nei processi che contano e deve avere un ruolo attivo nella pianificazione di servizi e infrastrutture. La grande partecipazione che domenica c’è stata da parte dei cittadini, la loro voglia di protagonismo, dimostra come ci siano tutte le condizioni per ottenere questo risultato. Sono certo che Smarrelli e i suoi sostenitori sapranno cogliere questa opportunità per la città e lavoreranno con me alla costruzione del nuovo governo di Maddaloni».

 

Maddaloni, 24 gennaio

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *