Ricciardo (San Cipriano che Vorrei): lavoriamo affinché si torni a parlare del nostro paese in maniera positiva

«E’ giunto il momento di scendere in campo e di lavorare in prima persona per la crescita e lo sviluppo di San Cipriano. Non possiamo più delegare ad altri la nostra possibilità di fare politica». Spiega così Nicola Ricciardo, commercialista, le ragioni della sua candidatura nella lista San Cipriano che vorrei a sostegno di Vincenzo Caterino sindaco. «Questa è la mia prima candidatura – ha continuato – non ho interessi diretti o terzi da dover tutelare o rappresentare. Voglio solo contribuire affinché si torni a parlare in maniera positiva di San Cipriano, valorizzando quelle che sono le sue qualità e risolvendo quelle che sono le sue criticità. La partecipazione dei cittadini, in tal senso, rappresenta sicuramente uno strumento importante al quale dobbiamo guardare e sul quale dobbiamo puntare per far voltar pagina al Paese. Con il sindaco Vincenzo Caterino e con tutta la squadra di San Cipriano che vorrei vogliamo risvegliare questo sentimento di partecipazione collettiva e di amore verso la nostra città che sono indispensabili per aprire una nuova stagione».

San Cipriano d’Aversa, 13 ottobre

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *