Rifiuti tossici cancerogeni – S.MARIA LA FOSSA…OLTRE IL GIARDINO DELLA VITA-AMIANTO

Tutela Ittica-Ambientale-Zoofila-Venatoria – Sede Nazionale –Grazzanise Via Oberdan 93 (CE) cf 93096530618- email dea.nazionale@gmail.com tel.3336846356

E quando è stato individuato dai volontari D.E.A in data 27 gennaio 2016 durante un controllo del territorio effettuato nel comune di S,Maria la Fossa,in una stradina sterrata che costeggia il terreno Giardino della vita ,abbiamo individuato un area su cui soggetti ignoti hanno smaltito illecitamente un cospicuo quantitativo di eternit contenente amianto cancerogeno, rotte in piu parti con possibile conseguenza di dispersione di fibre nell’area.. Visto il costo elevato per lo smaltimento molto diffuso l’abbandono di amianto,sarebbe obbligo dei Comuni per intervenire alle Bonifiche e messa in sicurezza di urgenza,ma ciç non accade quasi mai perché spesso i Comuni sono disastrati,si ricorda però che la Regione Campania con la legge 20 / 2013 e s.m.i, ha predisposto gratuitamente l’auto smaltimento per piccole quantità(1000 Kg) il cittadino dovrebbe avere un kit per l’auto smaltimento e incapsulamento e portare il materiale a un sito di stoccaggio autorizzato…..Non sappiamo se i Comuni hanno aderito a queste direttive,ma quello che si vede disseminato ovunque dimostra il contrario…Il cittadino pur di disfarsi di questo materiale corre il rischio di una sanzione salatissima e una denuncia,con l’obbligo di bonificare l’area soggetta allo smaltimento.

Presidente Nazionale D.E.A
Giuseppe Parente

 

1

2

4

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *