Rinnovamento nello Spirito Santo – 45^ Conferenza Nazionale Animatori e Giubileo d’Oro.

CASERTA – Le note vicende pandemiche e le normative antiassembramento non consentono, come per il passato di partecipare tutti in presenza agli appuntamenti nazionali del Rinnovamento nello Spirito Santo come la Conferenza Nazionale Animatori.

Per la prima volta la Conferenza sarà vissuta, in maniera diversa, sarà svolta contemporaneamente sia da Fiuggi che da 133 diocesi collegate tra loro, nonostante le note difficoltà ,il Rinnovamento nello Spirito Santo non vuole che si indietreggi nella carne, ma che vinca nello Spirito tutte le difficoltà e le prove che la pandemia ha provocato, tuffandosi in una esperienza nuova (già sperimentata in altre occasioni in questo tempo di covid con le numerose attività svolte ), sfruttando le possibilità che offre la tecnologia, permettendo a coloro che non potranno essere a Fiuggi in presenza, di poter partecipare anche a distanza , consentendo quindi anche a tutti i gruppi (anche della nostra Diocesi di Caserta ) di poter vivere , con gioia la Convocazione dal 26 al 28 novembre 2021 alla 45^ Conferenza Nazionale Animatori .

 Una Conferenza diffusa, che permette di conclamare lo spirito sinodale voluto da Papà Francesco e di favorire una circolazione di carismi, ministeri, operazioni mai viste in passato. Un modo meraviglioso per “rilanciare” il nostro cammino alla vigilia del Giubileo d’Oro del Rinnovamento in Italia.

Come sono vere e attuali le parole del Santo Padre: “Si avverte il bisogno di incontrarsi e di vedersi in volto, di sorridere e di progettare, di pregare e di sognare insieme. Ciò è tanto più necessario nel contesto della crisi generata dal Covid. Non possiamo rassegnarci e stare alla finestra a guardare, non possiamo restare indifferenti o apatici senza assumerci la responsabilità verso gli altri e verso la società … Per rialzarci dobbiamo convertirci a Dio e imparare il buon uso dei suoi doni … primo fra tutti il creato … Non manchi soprattutto l’ardore della conversione comunitaria” (Messaggio ai partecipanti alla 49^ Settimana Sociale dei Cattolici Italiani. Taranto, 21 – 24 ottobre 2021).

Salvatore Martinez (Presidente Rns) riferisce: “Sì, abbiamo davvero bisogno di tornare a incontrarci, a stare e a restare insieme, pregando, celebrando, servendo insieme. È lo Spirito che ce lo sta chiedendo per bocca del Papa; è lo Spirito che, da 50 anni, ci ricorda che il RnS è chiamato a essere un segno pentecostale delle opere che Dio compie nel tempo”. Aggiunge poi: “Sentiamo il bisogno di “ricominciare”: la gente lo chiede, la gente lo attende. Dobbiamo guardare avanti senza lasciare indietro nessuno! La pandemia non deve avere la meglio sui cuori, sugli spiriti, sulla volontà di tornare a stare insieme, a pregare, a esperimentare la fraternità, “a fare” Cenacolo, Gruppo, Comunità.Un modo meraviglioso per “rilanciare” il nostro cammino alla vigilia del Giubileo d’Oro del Rinnovamento in Italia”.

Nella giornata del 26 novembre sarà celebrata presso la basilica papale di S.Maria Maggiore a Roma la Celebrazione Eucaristica che darà inizio al Giubileo d’oro del Rinnovamento in Italia, sarà possibile seguire la celebrazione attraverso i vari canali social del Rinnovamento (you tube e facebook).

Nella nostra Diocesi di Caserta gli animatori dei gruppi e Comunità si riuniranno presso il teatro della Chiesa del “Buon Pastore” di Caserta dove nelle giornate di sabato 27 e domenica 28 vivranno questo momento di grazia. È da sottolineare inoltre che nella giornata di Sabato alle ore 16.00 (nella chiesa del Buon Pastore) sarà celebrata la Santa Messa presieduta dal Vescovo di Caserta mons. Pietro Lagnese.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *