Sabina Guzzanti porta al Duel ‘La Trattativa’

Il film presentato all’ultima Mostra di Venezia Martedì 20 gennaio alle ore 20.45 in via Borsellino a Caserta

La poliedrica Sabina Guzzanti sarà al Duel Village di Caserta martedì 20 gennaio alle ore 20.45 per presentare il suo nuovo film ‘La Trattativa’. L’evento, organizzato in collaborazione con l’associazione Caserta Film Lab e con il movimento Agende Rosse di Salvatore Borsellino in Campania, si propone di offrire una riflessione critica su uno dei temi più spinosi che ha tenuto banco sulla scena politica italiana nel 2014: la presunta trattativa Stato-mafia. Il film, presentato fuori concorso all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, ricostruisce un ventennio di storia del nostro Paese e lo fa attraverso materiali di repertorio, interviste inedite, docu-fiction, sequenze realizzate ad hoc con un gruppo di attori molto bravi tra i quali spiccano Ninni Bruschetta, Claudio Castrogiovanni e Sergio Pierattini. Irriverente, coraggioso, a tratti satirico, ‘La Trattativa’ parte dai documenti – intercettazioni, atti processuali, testimonianze di pentiti – e li mette in scena con uno sguardo che è al tempo stesso di denuncia e di farsa. Si ispira al cinema di Petri e Rosi, Sabina Guzzanti, senza tuttavia rinunciare ad una ricostruzione di tipo brechtiano. L’autrice e protagonista incontrerà il pubblico in sala subito dopo la proiezione. ‘La Trattativa’ sarà proiettato al Duel Village anche mercoledì alle ore 17,45 .
LA TRAMA
Un gruppo di lavoratori dello spettacolo, capitanatato da Sabina Guzzanti, decide di mettere in scena le vicende controverse relative alla cosiddetta “trattativa”, quella che sarebbe intercorsa tra Stato e mafia all’indomani della tragica stagione delle bombe. In un teatro di posa, dunque, il gruppo ricostruisce, nei modi di una “fiction giornalistica”, i passaggi fondamentali di una vicenda complessa e piena di omissis che inizia dall’uccisione di Falcone e Borsellino fino ad arrivare al processo che vede sul banco degli imputati, fianco a fianco, politici e mafiosi. Vent’anni di storia italiana: l’uccisione di Salvo Lima, il maxi processo, la strage di Capaci, l’uccisione di Borsellino, le bombe a Roma, Firenze, Milano, la fallita strage allo Stadio Olimpico… con i suoi discussi protagonisti: Riina, Provenzano, Ciancimino padre e figlio, Caselli, i capi del Ros Mori e Subrani, Napolitano, Mancino, Scalfaro, i pentiti, Gaspare Spatuzza, Mutolo, Dell’Utri, Mangano… e Berlusconi, ovviamente, quello vero e quello fatto dalla Guzzanti.
IL TRAILER
https://www.youtube.com/watch?v=cTuwNwnJG2U

Prevendite attive al Duel Village

Per informazioni e contatti
339/3167253
ufficiostampaduelvillage@gmail.com
www.duelvillage.net

 

1

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *