SANITA’ – Asl, presa di posizione della conferenza dei sindaci contro il programma di attività territoriali

La Conferenza dei Sindaci della Provincia di Caserta, riunitasi nella giornata del 23 Febbraio u.s. presso gli uffici della Direzione generale dell’Asl, nelle persone di Marcello De Rosa, Antonio Papa, Giosuè Santoro e Giovanni Schiappa, con un comunicato inviato alla stampa assume una posizione netta e precisa a sostegno dei Sindaci dei 104 Comuni della Provincia di Caserta che, a spregio di ciò che sarebbe la regola da seguire, i Direttori dei Distretti della Provincia non si confrontano con le Autorità Locali sui territori.

 Infatti, in ogni Distretto sanitario, il Comitato dei Sindaci esprime il parere sul Programma delle Attività Territoriali prima che sia sottoposto all’approvazione del Direttore Generale, e concorre alla verifica del raggiungimento dei risultati di salute definiti nel PAT.

Gia’ l’Atto aziendale 2013 recitava che: “un efficace esercizio della funzione del Distretto quale centro dì riferimento sanitario della comunità locale, presuppone una completa e costante valorizzazione del ruolo delle autonomie locali”.

In sintesi il Comitato dei Sindaci di ogni Distretto sanitario rappresenta il cuore nevralgico per la gestione dei rapporti tra l’Azienda sanitaria locale e il mondo delle autonomie locali che compongono uno specifico distretto nell’ambito di un settore delicato quale quello della tutela e della promozione delle salute pubblica.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *