Scuola, Luigia Martino: “Saggio rinviare l’inizio. Ripensare istituti come luoghi educanti”

“Il Presidente De Luca ha annunciato che non ci sono le condizioni per far ripartire la scuola il 14 settembre. Credo che il rinvio sia la scelta più saggia, saranno terminati i rientri dalle vacanze, si saranno svolte le elezioni e pertanto si potrà partire in sicurezza tutelando studenti, docenti e il personale delle scuole”. Lo dichiara Luigia Martino, candidata alle elezioni regionali con Italia Viva, commentando l’intenzione di De Luca di rinviare l’inizio della scuola.

“L’emergenza che abbiamo vissuto e che stiamo tuttora vivendo impone una riflessione seria sull’edilizia scolastica in cui le esigenze delle comunità locali devono tornare al centro dei ragionamenti della politica – prosegue – Ci sono grandi opportunità dal Recovery Fund al Mes per programmare il futuro. La Regione deve far sentire il proprio peso con il governo nazionale e far arrivare ulteriori fondi per realizzare scuole al passo con i tempi ed eliminare definitivamente le ‘classi pollaio’ che rappresentano una criticità non più sostenibile, come la pandemia ci ha dimostrato. L’edilizia scolastica va ripensata in un processo che deve tendere non solo alla sicurezza ma all’ideazione di luoghi che siano educanti. E’ questo il mio impegno, questa la strada per poter parlare di futuro”, conclude Martino.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *