SMARTJOB L’ASSOCIAZIONE DEI PROFESSIONISTI 4.0

Condivisione, Innovazione, Esperienza, Ambizione. Questi i segni distintivi di Smart Job PRO, l’Associazione dei PROfessionisti 4.0.

Smart Job PRO”, ci spiega il Presidente, il Dott. Giuseppe Di Donato, “è il luogo virtuale e fisico dove i PROfessionisti SMART associati si incontrano per condividere soluzioni e strumenti innovativi.

Una piattaforma di servizi integrati disponibili on line per i nostri associati che potranno così offrire ai propri clienti soluzioni innovative nell’ambito dell’assistenza fiscale, degli incentivi per l’occupazione, delle politiche attive del lavoro (PAL), della gestione chiara e veloce delle pratiche amministrative.

Agenzia per il Lavoro – CAF – Patronato – Consulenza Legale – Sicurezza sul lavoro – HACCP – Servizi per l’attivazione di PEC, Firma Digitale, MePA, Marchi e Brevetti, Gestione pratiche on line (Comunica). Questo è molto altro in un’unica piattaforma web di servizi complementari che consente una interazione continua tra gli associati, lo staff altamente specializzato, gli stakeholder di riferimento.  

“Sono compiaciuto”, continua Di Donato, “del successo che il progetto sta riscuotendo.                                 In poco tempo, abbiamo già oltre 200 adesioni e, sono convinto, che cresceranno in modo esponenziale non appena lanceremo il brand su tutto il territorio regionale. Per me è un grande onore rappresentare una realtà che offre ai PROfessionisti affermati l’opportunità di innovare il modo di fare consulenza, non solo per i servizi che siamo in grado di offrire, ma, soprattutto, per l’opportunità di crescere insieme attraverso una formazione mirata, un aggiornamento costante, una condivisione vera.

Per info e contatti visitate il nostro sito www.smartjobpro.it oppure raggiungeteci in sede                 (Viale Lamberti 9 – Caserta) sarà un piacere conoscerVi di persona e presentarVi Smart Job PRO, la community dei PROfessionsiti SMART. Grazie per lo spazio che mi avete concesso.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *