SMAV, Grande successo per la manifestazione di apertura della Settimana dello Sport

Dopo due anni di stop a causa covid la manifestazione è ritornata a colorare le piazze del Comune di Santa Maria a Vico con la sua nona edizione, realizzata dal Comune in collaborazione con la proloco e con lo staff di ragazzi di Marameo che collaborano per la buona riuscita dell’evento.




La serata si è aperta con la parata che è partita da Piazza Aragona ed è arrivata in festa in una Piazza Roma gremita di persone che hanno applaudito l’arrivo delle Majotette, della banda musicale e del corteo delle associazioni sportive e di volontariato.

A coronare il successo della manifestazione il concerto di Livio Cori, autore della canzone “A Casa Mia” da cui deriva lo slogan e la sigla della settimana dello sport!

A seguito del concerto la serata è proseguita con le performance di due nostri concittadini, Dj Falco e Luca Tornacco, che hanno trasformato la pizza in una discoteca a cielo aperto per la gioia di giovani e meno giovani!

Ricordiamo a tutti i cittadini che dal 12 al 18 settembre si terranno tornei sportivi, spettacoli ed una fitta programmazione di animazioni per adulti e bambini fino alla serata finale, dedicata alle premiazioni ed anch’essa ricca di sorprese!

Gli Assessori Veronica Biondo ed Anna Cioffi hanno dichiarato: “Siamo veramente soddisfatti della buona riuscita della prima serata e della forte partecipazione della cittadinanza, segno dell’importanza che ormai ha questa bella tradizione per la nostra comunità. Vogliamo inoltre ricordare che “Marameo” era il nome di Domenico De Francesco, ragazzo della nostra comunità che ha partecipato e vinto alcune delle prime edizioni della settimana dello sport, e che purtroppo oggi non c’è più. Nel ricordo di Domenico e degli altri ragazzi volati in cielo troppo presto, coltiviamo ciò che ci hanno insegnato: l’importanza dello sport e dello stare insieme.” 

Il Sindaco Pirozzi, entusiasta, ha aggiunto: “La serata di ieri è stata un successo, e questo grazie soprattutto alle associazioni ed ai ragazzi che hanno dato il cuore per ottenere il migliore dei risultati. Ma il ringraziamento più grande va ai nostri concittadini ed in particolar modo ai giovani, i quali hanno saputo accogliere con entusiasmo un’iniziativa lodevole che fa bene al corpo ed allo spirito. Grazie!.”

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *