Soddisfazione, ma piedi sempre ben piantati per terra quelli di Dragan Nesic

” Vittorie del genere sono una considerevole iniezione di fiducia circa il lavoro che si sta facendo. Questa squadra e non lo dico solo adesso, ha importanti potenzialità”.

 

Soddisfazione, ma piedi sempre ben piantati per terra quelli di Dragan  Nesic,  nel commentare la vittoria della sua squadra contro Mondovì .Mercoledì la Golden Tulip ha superato una squadra che non nasconde sogni play off,  un team che può contare su giocatrici di elevato valore ed alcune anche di categoria superiore.

“ Assolutamente – prosegue l’allenatore della VolAlto – Rivero e Bici sono atlete e giocatrici  eccezionali. Le ragazze sono state brave a contenerle e, soprattutto, abbiamo reso vano il gioco delle loro centrali. Certo, ci sono stati passaggi a vuoto. Il primo set è stato a singhiozzo, nel terzo ci siamo spenti sul più bello, ma secondo e terzo parziale sono stati perfetti ed essere riusciti a risalire la corrente e portare a casa la vittoria denota che queste ragazze oltre a doti tecniche, hanno messo in campo anche tanta determinazione”.

Nesic sottolinea  che questa alternanza di rendimento, anche nel corso dello stesso set è figlia della verde età della squadra.

“ Il nostro – spiega il coach – è un roster giovane, secondo per media età solamente al Club Italia, con tutti gli aspetti positivi e negativi del caso. Abbiamo dei passaggi a vuoto che solo il tempo ed il lavoro riusciranno ad eliminare”.

Quattro punti in classifica. Due vittorie al tie break.

“ Ovviamente non ci accontentiamo, ma se ad inizio settembre mi avessero detto che delle prime cinque gare ne avrei vinte due, ci avrei messo la firma”.

Smaltita adrenalina ed euforia per il successo, la squadra si è subito ritrovata in palestra. Domenica si ritorna in campo e per la Golden Tulip è prevista la lunga trasferta verso Vicenza dove affronterà l’Ipag Montecchio.

“ Testa e gambe devono già pensare a quella sfida – conclude Nesic – Affrontiamo una squadra del nostro stesso livello. Ripartiamo dalla serata di mercoledì, manteniamo la stessa intensità di gioco, la stessa grinta e determinazione per provare a tornare  casa con un nuovo risultato positivo”.

 

Antonio Luisè

Addetto stampa VolAlto

 

 

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *