SOLID…APE: da Caserta, il primo GAS in apicoltura

 Lo scorso 18 settembre ad Acquaviva di Nerola (RM), presso l’Agrigarden Sabina, si è costituito il primo gruppo di acquisto solidale in apicoltura. L’iniziativa è il frutto di un accordo tra il Gruppo Apistico Paritetico VolAPE – di cui fa parte il CoNaProA, l’importante Consorzio Apistico con sede nell’alto casertano, l’ARAL – Associazione Regionale Apicoltori del Lazio e l’AAPSA – Associazione Apicoltori Provincia Salerno. La nascita di Solid…APE vuole offrire un servizio ai circa 1.000 soci-apicoltori degli enti promotori, che rappresentano un patrimonio apistico di oltre 30.000 alveari dislocati tra Campania, Lazio e Molise. L’approvvigionamento dei mezzi tecnici necessari alla conduzione delle api alle migliori condizioni di mercato è il fine sociale dichiarato. “Non stiamo inaugurando un negozio di attrezzature apistiche” ha sottolineato Vittorio Di Girolamo, Presidente dell’ARAL “Stiamo semplicemente ampliando la gamma dei servizi che svolgiamo a favore dei nostri soci, dando una risposta concreta alle istanze che ci sono arrivate dalla base”. La prima operazione in corso è la campagna del candito per la nutrizione invernale. Dopo una accurata indagine di mercato, il GAS ha stipulato l’accordo con una delle principali e più rinomate ditte di produzione di alimenti per api, ed ha avviato la campagna di acquisizione delle prenotazioni. “Siamo fermamente convinti che così come auspichiamo l’aggregazione tra apicoltori nelle Associazioni di primo livello, dobbiamo seguire la strada della collaborazione coordinata tra le Associazioni, promuovendo le aggregazioni di secondo livello. L’apicoltura, che vive un momento di transizione molto delicato, non può fare a meno né dell’associazionismo tra apicoltori ma neanche di quello tra associazioni. Solo un comparto veramente coeso sarà in grado di creare le condizioni per cogliere le opportunità economiche, sociali ed ambientali che l’apicoltura può offrire alla società moderna, mettendole in relazione con le attese che esprimono, giovani e meno giovani, alla ricerca di un’attività socialmente, economicamente ed ambientalmente sostenibile” Questa la dichiarazione resa da Michele Giordano, Presidente dell’AAPSA. Riccardo Terriaca, che ha siglato l’accordo in rappresentanza del Gruppo VolAPE, invece ha dichiarato “Il GAS che abbiamo promosso va nella direzione di un rafforzamento del comparto, proprio grazie al connubio della la solidarietà tra apicoltori con l’efficienza gestionale del Gruppo dirigente. Il risultato che attendiamo è uno straordinario effetto sinergico tutto a favore del miglioramento e del consolidamento dei servizi resi ai nostri soci”.
Per maggiori informazioni sull’iniziativa è possibile consultare il sito www.eApis.it.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *