Sul Monte della Croce del Giubileo – “Via Crucis e Meditazione per le Vittime della Strada”


CASERTA –  “Via Crucis e Meditazione per le Vittime della Strada” il nuovo incontro dei fedeli, dalla Chiesa di Casola, con arrivo sul Monte della Croce del Giubileo. L’appuntamento è, per chi vuole partecipare, per giovedì 18 Agosto prossimo, con inizio alle ore 21.00.
La Croce, sul monte Cerrito, fu piantata su invito del Vescovo di Caserta, Vito Roberti, da don Elpidio Rossetti negli anni ottanta del secolo scorso. E intorno, poi con essa, tra Caserta Vecchia e Casola, bellezze artistico culturali, di forte interesse turistico e di meditazione con il vicino Eramo di San Vitaliano, tante antenne di telefonia e di videosorveglianza. La Croce alta 27 metri, chiaro richiamo ai valori dello spirito, fu poi illuminata in occasione del Giubileo.
La realizzazione della via Crucis, lungo il cammino, è da attribuirsi alla volontà del gruppo di preghiera “La Famiglia di Padre Pio”, proprio del quartiere di Casola, frazione di Caserta. Infatti – ci dice don Valentino Picazio – il gruppo di preghiera con i fedeli, impegnati a camminare nel terzo millennio seguendo il Cristo Crocifisso e Risorto per la nostra salvezza, coinvolse  tutta la comunità di appartenenza per la costruzione di quattordici stazioni della via della Croce. Da Settembre, ogni ultima domenica del mese, la Catechesi biblica e la Via Crucis sarà guidata dal gruppo di preghiera: “La famiglia di Padre Pio”.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *