Non più necessaria la certificazione di esistenza in vita per la fornitura di ausili per incontinenza