Il nuovo Palazzo delle Arti, tra mostre, factory, eventi e l’archivio contemporaneo