Di Martino, la pasta “veste” Dolce&Gabbana