Truffa on-line all’acquisto di un elettrodomestico, sotto accusa una donna

E’ accaduto a Isernia, in Molise. Un uomo, interessato all’acquisto di una lavastoviglie, dopo aver effettuato una ricerca in rete, è stato vittima di un sopruso su un inesistente sito internet. Ciò ovviamente si è scoperto successivamente.
Egli, fidandosi e prendendo per buona l’occasione suggerita dalla piattaforma visitata, procedeva all’acquisto dell’elettrodomestico, tramite regolare pagamento tramite bonifico della somma di 220 euro.
Soltanto dopo aver aspettato varie successioni di albe e tramonti, veniva colto dal sospetto di essere finito preda di un raggiro e quindi optava per denunciare l’accaduto alla polizia postale la quale, avviando e procedendo con tutte le indagini del caso, scopriva che l’acquisto era stato compiuto su una piattaforma esterna alla quale l’uomo era stato automaticamente “switchato” dal sito originale; risaliva al contatto telefonico che “interagiva” con l’uomo durante la trattativa e giungeva financo all’Iban sul quale era stata versata la somma d’acquisto.
Di qui, lo smascheramento della truffatrice: una donna di origini venete già avvezza a tali frodi e segnalata in passato, denunciata alla Autorità Giudiziaria locale per reato di truffa on-line.

La procedura è ora alle indagini preliminari e l’accusata potrà tutelarsi usufruendo di tutti gli strumenti previsti dal codice di procedura penale per quanto concerne la fase delle indagini preliminari.
La Polizia esorta tutti i cittadini a prestare sempre molta attenzione quando si opta per acquisti on-line, soprattutto ai link internet presenti nella pagina del sito: è proprio l’accesso –  il più delle volte “obbligato” e infido – a questi ulteriori siti, a celare i maggiori rischi e a compromettere la buona riuscita dell’operazione, comportando in chi la compie, ansia, sudorazione e notti insonni. Per cui, occhi aperti.

Loreto Zullo

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *