Un casertano agli oscar della musica latina

Ferruccio Spinetti, un casertano ai Latin Grammy

CASERTA. Un po’ di Caserta ai Latin Grammy, gli oscar della musica latina. L’album “InventaRio incontra Ivan Lins”, di e con Ferruccio Spinetti, contrabbassista casertano, noto, tra l’altro, per la lunga “militanza” negli Avion Travel, ha ottenuto una candidatura alla 15esima edizione dei Latin Grammy, la manifestazione che premia il meglio della musica latina nel mondo, nella categoria “Mejor Album Musica Popular Brasilea”; la cerimonia di premiazione si terrà il 20 novembre alla MGM Grand Garden Arena di Las Vegas. L’album, dedicato alle composizioni del grande musicista carioca, è coprodotto da “Cose di Musica”, pubblicato su “Etichetta Blue Note” e disponibile su iTunes Brasile dal 2013 su etichetta “Biscoito Fino”. Rappresenta un omaggio al repertorio di Lins ed è nato dall’incontro tra il gruppo italo-brasiliano “InventaRio”, ideato e fondato da Spinetti, Giovanni Ceccarelli, Francesco Petreni e Dadi Carvalho, e il compositore e pianista carioca che suona e interpreta i suoi brani riadattati in italiano, con la collaborazione artistica di Max de Tomassi e di Francesco Petreni, Maria Pia de Vito e Chiara Civello. “InventaRio incontra Ivan Lins” contiene, inoltre, due commenti vocali di Dadi e uno straordinario parterre di ospiti italiani e internazionali: Chico Buarque, Samuele Bersani, Fabrizio Bosso e Vinicius Cantuaria (solisti nell’unico brano strumentale del disco, “Madalena”), Jessica Brando, Bungaro, Chiara Civello, Vanessa Da Mata, Maria Pia De Vito, Maria Gadu, Gnu Quartet, Petra Magoni, Fausto Mesolella e Tosca.
Caserta, 9 ottobre 2014

Grazie dell’ospitalità

Per Ferruccio Spinetti
Anianna Comunicazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *