Un Polo Agroalimentare nell’area della ex Gezoov

SAN POTITO SANNITICO – “Un progetto che miri a non snaturale la caratteristica locale”. Questo si legge nella delibera di Giunta Comunale n.119 del 12/11/2013 con la quale si è proceduto all’approvazione di un progetto che prevede la bonifica, riqualificazione e riutilizzazione dell’area ex Gezoov con conseguente creazione di un Polo Agroalimentare. “Ripristinare una filiera agricola ed artigianale attraverso la trasformazione, la promozione e la commercializzazione dei prodotti agricoli dell’area matesina”. Questo l’intento del sindaco Francesco Imperadore che ha continuato: “La realizzazione di un Polo Agroalimentare renderanno quest’area il fiore all’occhiello del nostro territorio. Un Polo Agroalimentare che rispecchi il modello di eccellenza che la Gezoov era un tempo. Un’iniziativa che, oltretutto, mira anche e soprattutto allo sviluppo del sistema lavorativo locale. Si chiude una vicenda cominciata nel lontano 1998. D’ora in poi l’Ente che rappresento, in qualità di legittimo proprietario dell’area, potrà cominciare un nuovo percorso intervenendo con tutta una serie di iniziative che garantiranno lo sviluppo economico del territorio di San Potito Sannitico e opportunità occupazionali ed in particolare per le giovani generazioni”. Dato che le iniziative in programma saranno numerose potranno anche vedere la realizzazioni di un incubatore di imprese e la realizzazione di un Polo Fieristico di Filiera. “Nell’area, – ha concluso il sindaco Imperadore – sfrutteremo i capannoni per darli in gestione gratuita per 99 anni ad imprenditori privati impegnati nel settore della trasformazione di prodotti agricoli”.

 

Adele Consola

Giornalista freelance

Ordine dei Giornalisti della Campania N. 144519

Mail adeleconsola2@gmail.com

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *