Viaggio Li(b)ero, primo appuntamento della rassegna organizzata con la casa editrice Graus: Terra di Nessuno, il romanzo ambientale di Alberto Di Buono

Quattro incontri con altrettanti autori per promuovere la cultura della lettura tra gli studenti: prenderà il via domani pomeriggio, giovedì 30 aprile, la rassegna ‘Viaggio Li(b)ero’ con la presentazione del romanzo ambientale di Alberto Di Buono Terra di Nessuno. La manifestazione è stata organizzata in collaborazione tra il liceo statale di Caserta Alessandro Manzoni e la casa editrice Graus. Referente del progetto per il liceo Manzoni è la professoressa Cristina Grillo. L’efficiente didattica a distanza che è riuscita a mettere a punto la dirigente scolastica Adele Vairo, permette al Manzoni di portare avanti anche le attività extracurriculari consentendo agli studenti ‘da remoto’ di non perdere nulla dell’offerta formativa predisposta dal liceo prima dello scoppio della pandemia di Covid-19. L’incontro prenderà il via alle 17,30 e potrà essere seguito sulla pagina Facebook Campus Manzoni. Terra di Nessuno, segna la nascita di un vero e proprio genere letterario, quello del romanzo ambientale. L’autore, l’ingegnere Alberto Di Buono, infatti coniuga le sue conoscenze scientifiche in materia di ambiente con la passione per la cultura classica e per Napoli e il Mezzogiorno: il risultato è un coacervo di stili che offrono al lettore un quadro dettagliato di quella che è la Terra dei fuochi, dei problemi che vive, ma anche delle enorme possibilità che ha. Di Buono riesce a trasmettere tutti questi messaggi con uno stile che non risulta mai pesante al lettore che viene assorbito dal romanzo quasi senza accorgersene. A dialogare con l’autore, oltre agli studenti, la dirigente scolastica Adele Vairo che indosserà anche i panni della padrona di casa, l’editore Piero Graus e il direttore di CasertaFocus Francesco Marino. Di assoluto livello anche gli altri tre appuntamenti in programma nella rassegna. Il 7 maggio, infatti, è prevista la presentazione del libro Otto ore di Francesco Cotugno, il 14 di Caro Adamo dell’autore Carlo de la Ville sur Illon. Il gran finale, invece è in programma giovedì 21 maggio con l’incontro con una delle icone della commedia italiana come Anna Mazzamauro che presenterà il suo libro Adattiamoci!

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *