Vicovaro, la pulizia c’è (?) ma non si vede

Il movimento Italia dei Diritti attraverso il responsabile per Vicovaro Giovanni Ziantoni critica il Sindaco De Simone che sui social annunciò la pulizia del Paese attraverso le persone che percepivano il reddito di cittadinanza, ma questa pulizia purtroppo non si vede

Roma 04 Maggio: Qualche tempo fa il Sindaco di Vicovaro Fiorenzo De Simone annunciava in un post sulla propria pagina facebook la pulizia del Paese grazie all’utilizzo di quei residenti che percepivano il reddito di cittadinanza, iniziativa lodevole e più che giustificata per dare nuovo decoro alla cittadina laziale senza gravare sulle casse comunali; peccato però che i risultati non si vedono. Almeno a quanto denuncia Giovanni Ziantoni responsabile per il movimento Italia dei Diritti di Vicovaro e consigliere comunale in quel di Percile:” L’iniziativa di De Simone meritava un plauso da parte mia e dei cittadini di Vicovaro se però avesse avuto un seguito invece mi sembra che tutto o quasi sia rimasto tale e quale a prima e cioè strade sporche e infestate da erbacce  ed allora mi chiedo dov’è la pulizia che il Sindaco aveva promesso? Dove sono questi lavoratori che percepiscono il reddito di cittadinanza? Camminando per le vie del Paese – prosegue Ziantoni – continuo ad imbattermi in cumuli di rifiuti, noto erbe infestanti in molte strade di quello che è il mio Paese e quindi il sospetto è che ancora una volta l’iniziativa lodevole del Sindaco di Vicovaro non sia altro che una nuova iniziativa propagandistica e nulla più. Quello che chiedo e lo faccio a gran voce è che venga dato un taglio ai proclami fini a se stessi e vengano portate avanti finalmente in modo serio e trasparente iniziative atte a migliorare il decoro di Vicovaro e a rendere migliore la vita dei propri abitanti. Il Paese è pesantemente indebitato a causa di una politica fallimentare portata avanti per anni da questa maggioranza e forse per il bene di tutti sarebbe meglio rimboccarsi le maniche e lavorare seriamente e non soltanto a parole, i cittadini sono stanchi  delle chiacchere è ora di passare ai fatti. Italia dei Diritti attraverso i suoi rappresentanti nei consigli comunali sta sollevando i coperchi di pentole che bollono da troppo tempo – conclude Ziantoni . e questo forse sta dando fastidio a qualcuno; ma noi non ci fermeremo”.

Ufficio stampa Italia dei Diritti provincia di Roma

e mail idd.provinciaroma@gmail.com

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *