Volalto-Lardini Filottrano Ancona vista da Claudia Torchia

(Antonio Luisè) – “ Affrontiamo Ancona con la stessa rabbia agonistica di domenica scorsa. Le marchigiane, come noi, sono in fondo alla classifica e, come noi, hanno assoluto bisogno di punti per rimontare posizioni. Sarà una sfida ad alta tensione vista la posta in palio”. Volalto-Lardini Filottrano Ancona vista da Claudia Torchia. Sfida tra neo promosse, scontro salvezza, crocevia delicato lungo il cammino del campionato.
“ Arriviamo a questa partita molto cariche – prosegue al centrale rosanero – il nostro primo successo ci ha dato morale e rafforzato la convinzione che se giochiamo con attenzione possiamo ambire a battere quasi tutte le squadre del campionato. Oggi (mercoledì) non sarà semplice. Ancona è reduce da diversi ko e per questo vede la partita con la Volalto come l’occasione per rilanciarsi in classifica”

Quattro sconfitte consecutive ed una serie di prestazioni spesso non fedeli testimoni del roster a disposizione di coach Paniconi, relegano la Lardini in fondo alla classifica. Tre i punti sino a questo momento conquistati. Nell’ultimo turno si è arresa alla Corpora Aversa. Una prestazione non brillante che ha fatto da contraltare a quella offerta contro Monza. Anche li la Filottrano venne sconfitta, ma giocò una gara decisamente più importante. “Pensare di arrivare al match con Caserta con qualche certezza in più in così pochi giorni è praticamente impossibile – afferma il tecnico marchigiano – Dobbiamo e possiamo solo ritornare con la testa a sabato scorso, quando eravamo convinti di andare ad Aversa per mettere in campo quello su cui avevamo lavorato per tutta la settimana”.
“Dobbiamo dare una svolta alla nostra stagione, riprendere a fare punti iniziando da stasera- il fermo proposito, invece, della Baroli – Dobbiamo sbloccarci per dimostrare che siamo all’altezza dell’A2. E di questo ne sono convinta”. Il capitano di Ancona definisce la sfida con le volaltine come una finalissima “una sfida delicata e importante per il futuro immediato”. Insomma, quella che andrà in scena al PalaBaldinelli di Osimo sarà una sfida tra due squadre a dir poco motivate, affamate e desiderose di recuperare terreno sulle immediate rivali. La Volalto è partita stamane(mercoledì) alla volta della bella città marchigiana. Nella tarda mattinata sarà raggiunta da una folta rappresentanza di tifosi che anche stavolta vorranno far sentire alla squadra il loro calore. “ Sono eccezionali – riprende la Torchia – “ li ringraziamo sin da adesso per il loro sostegno. Con Ancona non sarà semplice – conclude la rosanero – ma se vogliamo continuare ad ambire a concreti e legittimi propositi di salvezza queste sono le partite dove occorre far punti”.
Si comincia alle 20:30, arbitreranno i signori Maurizio Merli e Alessandro Cerra. Prevista la diretta streaming ed il live score attraverso la sezione Volalto channel del sito ufficiale rosanero.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *