WineCocktail Competition 2018 per Telethon

WineCocktail Competition 2018 ,per Telethon

A Caserta, riparte la sfida

Anche quest’anno, martedì 15 maggio 2018 dietro lo storico bancone del “C’era una volta in America” (viale Enrico Mattei, 6, Caserta), i 20 finalisti della WineCocktail Competition 2018, si sfideranno in pedana per l’appuntamento che si rinnova per il quarto anno consecutivo. La sfida, che è aperta a barman e barlady di tutta Italia ed Europa, di qualunque tipo di scuola o associazione, prevede la creazione di cocktails inediti a base di vino, ingredienti alcolici e/o analcolici. I concorrenti al round finale della gara, saranno scelti tra coloro che, come da regolamento previsto dal concorso, invieranno la propria ricetta dal 2 Marzo al 23 aprile 2018. Regolamento e modulo di iscrizione sono disponibili sul gruppo e sulla pagina FacciaDaBere e su tutti i gruppi di bartending presenti su Facebook; in alternativa, è possibile inviare un’email a: winecocktailcompetition@gmail.com. Quest’anno la manifestazione, che ha ottenuto una escalation di successi nei tre anni precedenti, si è arricchita della presenza di Telethon che figura tra i patrocinatori. Nel corso dell’evento, infatti, sarà possibile sostenere la ricerca della Fondazione creata da Susanna Agnelli, grazie alla presenza del dott. Carlo Pilotti (Coordinatore Provinciale Telethon) e della dott.ssa Melina Cortese Cimitile (referente per Caserta del Coord. Prov.), facendo divenire la miscelazione anche un elemento di solidarietà.

La manifestazione, come da anni, gode del patrocino dell’A.I.S. (Associazione Italiana Sommelier), dell’A.I.B.E.S. (Associazione Italiana Barman e Sostenitori), dell’A.I.B.M. (Associazione Italiana Barman e Mixologist) e del Classic Cocktail Club. A questi si aggiunge l’amichevole partecipazione di Planet One ateneo del bartending.

La competizione, organizzata da Renato Pinfildi (barman e sommelier) e dall’associazione “FacciaDaBere e…”, di cui è presidente, gode della collaborazione di numerose aziende e sponsor, e inoltre, sarà arricchita da diversi momenti formativi tenuti Francesco Spenuso, Mattia Corunto e Francesco Conte.

 

5

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *